Ti trovi in:

Applicazione Desktop Telematico

Versione software: 1.2.0. del 13/03/2024

La prima installazione dell'applicazione Desktop Telematico comporta la necessitÓ di scaricare dal sito web dei Servizi Telematici l'eseguibile dell'applicazione e di salvarlo sulla postazione di lavoro dedicata.

L'eseguibile viene reso disponibile per gli ambienti operativi Windows, Macintosh e Linux.

Per migliorare il servizio e di conseguenza facilitare il prelievo dei programmi sono stati predisposti due distinti accessi indicati come "sito 1" e "sito 2". Entrambe le connessioni garantiscono la stessa velocitÓ di trasferimento.

Il software che stai per scaricare dal sito dell'Agenzia delle Entrate è firmato digitalmente o verificabile tramite hash. La firma digitale o l'hash del file garantiscono la provenienza e l'integritÓ del programma. Le istruzioni per la verifica del software sono disponibili nella pagina di Verifica della firma

Prima di procedere si consiglia di leggere le Istruzioni per l'installazione e la disinstallazione in quanto le modalitÓ di installazione variano in funzione dell'ambiente operativo.

ATTENZIONE

Nel caso in cui si riscontrino in fase di installazione dell'applicazione su sistema operativo Windows errori del tipo: "Errore di LaunchAnywhere - Errore di Windows 3 (oppure Errore di Windows 2) durante il caricamento di Java VM" si consiglia di scaricare anche il "file di installazione" con estensione "bat", presente nelle Utility, copiarlo nella stessa cartella del file con estensione "exe" ed eseguire direttamente il file "bat".

Nel caso l'errore dovesse persistere, sarÓ necessario modificare il file "bat" seguendo le modalitÓ indicate nelle istruzioni.

Nel caso in cui si riscontrino errori in fase di avvio dell'applicazione su sistema operativo macOS si consiglia di scaricare anche il "file di configurazione" "FixDTmac64.zip" contenuto nel link Utility per configurazione MacOs ed utilizzarlo seguendo le modalitÓ indicate nelle istruzioni macOS.

Codice di riscontro (sha256) sito 1 sito 2
Windows 11 sito 1 sito 2
Utility per installazione su Windows 11 82C269AF35A9E77154A365CA9D472F221B395998B87CA7C3D9C3FD07E4BEA59F sito 1 sito 2
Windows (versioni inferiori a Win 11) sito 1 sito 2
Utility per installazione su versioni di Windows inferiori alla 11 9FDB035897168F1A616DE7B09A7116603417903A142FA62EA7FA39BB96EBF43D sito 1 sito 2
Macintosh (64 bit) 61F0D133AC0168CA0B55BA8B30B4893AAF4F2879109E05D2F53935EBDC78D248 sito 1 - zip sito 2 - zip
Utility per configurazione macOS 949A0B4A994D66F359079C9851EF5157FBF3C4FE42FE41C5A7405E462AC27924 sito 1 - zip sito 2 - zip
Linux (32 bit) 361001803093FEA8950FCD0867BA221CC6F40D9DA351066C3BAD1D349531ED60 sito 1 - zip sito 2 - zip
Linux (64 bit) 8B4FFD2E61927A9FCEC47491D0094115153045F3237BE630F9B6EF10F1D36D5C sito 1 - zip sito 2 - zip

L'applicazione Desktop Telematico Ŕ un "contenitore" destinato ad accogliere le applicazioni per la gestione dei flussi da inviare telematicamente (compilazione, controllo, autenticazione ed invio dei file telematici).

Entratel, FileInternet ed i vari moduli di controllo e di compilazione sono le applicazioni che si possono installare all'interno del Desktop Telematico che provvede a gestirne gli aggiornamenti in modo automatico.

Le principali caratteristiche dell'applicazione sono le seguenti:

  • Multi-utenza

    L'applicazione Ŕ predisposta per la gestione della "Multi-utenza" consentendo di creare aree di lavoro distinte per ciascun utente che opera utilizzando la stessa postazione di lavoro.

    Ogni applicazione installata all'interno del "Desktop Telematico" pu˛ usufruire di tale opzione.

    L'accesso ad un'area di lavoro specifica viene gestito mediante l'inserimento di un "identificativo utente" e di una "password" liberamente scelti dall'utente in fase di primo accesso.

  • Configurazione dell'applicazione

    L'applicazione permette all'utente di effettuare in maniera opportuna la configurazione della propria area di lavoro offrendo la possibilitÓ di definire attraverso le funzioni "Impostazioni" e "Preferenze" del men¨ "File" alcune variabili specifiche dell'applicazione.

  • Auto-aggiornamento dell'applicazione

    Una volta effettuata l'installazione iniziale dell'applicazione e di tutte le componenti software in essa integrate, le attivazioni successive dell'applicazione provvederanno a verificare, relativamente alle applicazioni installate, la presenza di eventuali aggiornamenti.

    La funzione di auto-aggiornamento prevede che sia stata precedentemente attivata la connessione ad internet. In caso di presenza di variazioni software verrÓ effettuato il "download" degli eventuali aggiornamenti e l'installazione degli stessi. Al termine sarÓ effettuato il riavvio dell'applicazione.

L'eseguibile viene reso disponibile per gli ambienti operativi Windows, Macintosh e Linux.

In particolare:

  • per Windows 11 l'applicazione rilasciata Ŕ valida sia per il sistema operativo a 32 bit che a 64 bit, con JVM versione 1.11 o superiori;
  • per gli utenti con versioni di Windows inferiori alla Windows 11 l'applicazione rilasciata Ŕ valida sia per il sistema operativo a 32 bit che a 64 bit, con JVM versione 1.8 o superiori;
  • per Macintosh l'applicazione rilasciata pu˛ essere utilizzata solo per il sistema operativo a 64 bit, con JVM versione 1.8 e superiori;
  • per Linux l'applicazione viene rilasciata sia per il sistema operativo a 32 bit che a 64 bit, con JVM versione 1.8 e superiori.

L'eseguibile viene reso disponibile per gli ambienti operativi Windows, Macintosh e Linux.

In particolare:

  • per Windows 11 l'applicazione rilasciata Ŕ valida sia per il sistema operativo a 32 bit che a 64 bit, con JVM versione 1.11 o superiori;
  • per gli utenti con versioni di Windows inferiori alla Windows 11 l'applicazione rilasciata Ŕ valida sia per il sistema operativo a 32 bit che a 64 bit, con JVM versione 1.8 o superiori;
  • per Macintosh l'applicazione rilasciata pu˛ essere utilizzata solo per il sistema operativo a 64 bit, con JVM versione 1.8 e superiori;
  • per Linux l'applicazione viene rilasciata sia per il sistema operativo a 32 bit che a 64 bit, con JVM versione 1.8 e superiori.

L'applicazione si avvale di un meccanismo di auto-aggiornamento: una volta effettuata la prima installazione dell'applicazione e di tutte le componenti software in essa integrate, le attivazioni successive dell'applicazione provvederanno a verificare, relativamente alle componenti software installate, la presenza di eventuali aggiornamenti.